Un segno distintivo nel mondo Oleario

Un grande uliveto ed un vecchio frantoio

image

È il 1950 quando Alberto si trasferisce con la moglie Caterina a Tora e Piccilli. Lui è amministratore dell’azienda agricola Luongo a Presenzano, proprio grazie a questa professione che entrerà in contatto “qualcosa” che farà del suo cognome un segno distintivo nel mondo Oleario: un grande uliveto e, soprattutto, un vecchio frantoio.

image
image

Passione e dedizione per l’attività crescono

image

NEL 2009

IL TRASFERIMENTO
Rispetto agli stabilimenti vicini

Un impianto all’avanguardia

image

Passione e dedizione per l’attività crescono, e nel 1980 Alberto trasferisce l’attività nella propria abitazione; qui rispetto per la tradizione e dinamicità imprenditoriale fanno si che nasca un impianto all’avanguardia per i tempi e rispetto agli stabilimenti vicini.

L’attività prospera, contornata dall’armonia familiare, tutto procede per il meglio.

Nel 1994 però

un incidente stradale scuote la serenità

image

della famiglia Maciariello portandosi via Alberto, ma non le sue idee.

È Ferdinando, il primogenito, a prendere in mano le redini dell’azienda. Lui spalla desta del padre sin da piccolo, semplicemente un “figlio d’arte”.

Cambia “il capitano”, ma la mentalità resta la stessa, il “progetto” non si ferma e diventa sempre più dinamico, difatti nel 2009 lo stabilimento passa

dai 90m^2 ai 600m^2

e raggiunge i 3000 m^2 con l’area di produzione.

image
image
Passione e dedizione per l’attività

Tradizione e dinamicità imprenditoriale

Arriva la terza generazione

image
Alberto e Caterina, figli di Ferdinando Maciariello

La storia si ripete nei nomi come nei modi; capacità gestionale e lungimiranza nella politica aziendale arricchiscono quello che per il nonno sembrava solo un lontano miraggio.

image

PRODUCIAMO OLIO EVO DI ALTA QUALITÀ CHE SODDISFA LE TUE ASPETTATIVE

ORA DISPONIBILE ANCHE ONLINE

Aggiungi indirizzo

Italia